COSA METTERE IN VALIGIA. SCOPRI IL METODO EASY&CHIC

Ci sono poche certezze nella vita, ma una indubbiamente sì.

Quando si tratta di preparare la valigia per le tanto sospirate ferie, qualsiasi donna (o quasi) sulla faccia della Terra, va irrimediabilmente in crisi.

Specie se qualcuno o qualcosa (magari la location o il mezzo scelto per spostarsi) le impongono la razionalizzazione estrema del tipo “una sola valigia, please”.

Questo perché noi donne non sembriamo essere geneticamente programmate per essere minimal. Noi dentro una valigia vorremmo metterci la casa intera: vestiti, scarpe, trucchi, beni di prima/seconda/terza e pure quarta necessità e chissà cos’altro. Se non ci portiamo dietro 34 paia di scarpe per ogni ora del giorno e ogni giorno della vacanza non siamo contente e spesso finisce che sono più le scarpe e le borse in valigia che i giorni effettivi di ferie.

E’ tutto un “e se poi mi serve questo e quest’altro?” e allora via a rimpinzare la valigia, anzi le valigie (difficilmente si riesce autonomamente a scendere sotto un numero di 2/3 bagagli) di ogni cosa possibile e immaginabile con il risultato di strascinarsi dietro cose assolutamente inutili che non verranno neanche tirate fuori dal suddetto bagaglio.

Ma un modo per fare la valigia intelligente c’è e consiste nello scegliere dei pezzi basic dei quali sicuramente non potremo fare a meno e che magari potremo mixare facilmente tra loro tirando fuori più di un outfit, con il risultato che la valigia peserà meno, la nostra coscienza sarà più leggera, ma avremo a portata di mano tutto l’indispensabile.

La prima cosa da fare è pianificare: dove siete dirette e cosa avete in programma di fare?

Già questo potrà aiutarvi a fare una prima scrematura delle cose da mettere in valigia.

Se ad esempio sapete che di giorno camminerete molto, ma la sera vi concederete delle belle cene in qualche ristorante elegante, allora puntate su outfit comodi e scarpe adatte alle lunghe camminate, ma non scordatevi un bel vestito, degli outfit gonna o pantalone con una camicia elegante (o un top) e un bel paio di sandali col tacco.

Starete spalmate in spiaggia ore e ore e ore? Puntate su outfit freschi e facili da lavare, portatevi più costumi (magari anche intercambiabili tra loro in modo da portarne meno, ma avere diversi mix possibili a disposizione) e non dimenticate l’occorrente per la spiaggia: asciugamano, borsa da mare, cappello, occhiali, creme solari, pareo e sandali.

Andrete in vacanza in una città d’arte che ha anche il mare? Oltre alle cose da spiaggia nella vostra valigia non potranno mancare t-shirts, pantaloni freschi, scarpe da ginnastica per fare magari un giro in bici alla scoperta dei luoghi più caratteristici, ma anche abiti. Siete delle patite della disco e sapete che almeno 5 sere su sette sarete dentro qualche locale alla moda? Bene, mettete pure in valigia mini abiti e shorts, ma non scordatevi una maglia di cotone e un paio di ballerine di ricambio da infilare in borsa per il ritorno a casa. freschi e più formali per visitare musei e chiese.

Al di là della location e del programma però, ci sono alcuni must-have che in ogni caso non dovranno mancare in valigia.

Io qualche tempo fa ho sperimentato un metodo che funziona: Easy&Chic 🙂

Mi sono imposta di non portare più di 10 capi (al massimo in due varianti di colore e modello per un massimo di 20 pezzi) e con essi creare così minimo 10 outift. Intimo escluso ovviamente.

Gli accessori sono da considerarsi a parte ma vanno ugualmente razionalizzati.

Partiamo dagli abiti da mettere in valigia

  1. T-SHIRT: Immancabili, versatili e comodissime per il giorno, indossate con shorts o mini, ma anche per la sera, magari per sdrammatizzare gonne o pantaloni palazzo. Quest’anno poi le t-shirt slogan sono un must!
  2. GOLFINO: Altro pezzo indispensabile è la maglia in cotone, magari lavorata all’uncinetto, morbida e comoda. Fa molto bon ton e dona un allure molto vintage se corta e stretta in vita, ma potete optare anche per un maxi cardigan. Ideale per le serate fresche, al mare o in montagna e per proteggersi dall’aria condizionata.
  3. SHORTS: Non è estate senza shorts. Belli da indossare al mare o di giorno, specie in jeans, la sera meglio evitarli per location eleganti oppure optare per i modelli di moda quest’anno, in pizzo e raso o ultra chic, da mitigare con bluse romantiche o t-shirt pop.
  4. VESTITO LUNGO SEVENTIES: Romantico ma glam, stampato e colorato, a fiori o in fantasie psichedeliche, l’abito anni Settanta è davvero un passepartout da mettere in valigia per ogni occasione. Quest’anno è un trend consolidato, ma quando si va al mare è un evergreen da sfoggiare sempre.
  5. CAMICIA: Altro passepartout che è sempre bene avere in valigia, la camicia diventa easy di giorno indossata con shorts e jeans ripped, mentre si trasforma di sera, con una lunga gonna gitana o super lavorata d’ispirazione hippie, in un alleato di stile preziosissimo. E al mare si può anche indossare come comodo copri-costume! Ideale se l’avete bianca, ma quest’anno potete puntare anche alle righe.
  6. JEANS: Ovunque andiate un paio di jeans va sempre messo in valigia. E’ il capo passe-partout per eccellenza, che facciate una gita in montagna o al mare. Quest’anno invece dei soliti skinny potete puntare sul modello Baggy, Culotte o Capri.
  7. PANTALONI PALAZZO: Da abbinare con top e t-shirt e da indossare di giorno e di sera, saranno i vostri alleati di stile anche nelle occasioni più ricercate. Sceglieteli con stampa floreale, tinta unita, righe o pois. Se ben abbinati sarete sempre impeccabili.
  8. GONNA: lunga, a ruota, corta, in tulle come si usa quest’anno. Portatevene almeno un paio da alternare. Magari una a tinta unita e una a fantasia.
  9. VESTITO CORTO: Altro must have della vostra valigia dovrà essere un abitino corto; non troppo aderente, morbido nelle linee. Meglio se a fantasia, lo rende più allegro e in linea con lo spirito vacanziero. Ovviamente la fantasia dovrà essere coerente con vostri colori amici e soprattutto il modello deve valorizzare la vostra fisicità.
  10. GIACCA JEANS/ K-WAY: Altro indumento da non dimenticare mai la giacca jeans. Comoda per coprirvi se fa freddo, utile per sdrammatizzare abiti eleganti. Meglio se corta e sagomata, ma scegliete ovviamente il modello che più vi valorizza. Se andate in un luogo a rischio pioggia, tenere sempre un k-way a portata di mano!

Gli accessori da mettere in valigia

  1. OCCHIALI DA SOLE: Quest’anno vanno molto le forme anni ’70, ma anche gli occhiali a farfalla, quelli con lenti colorate e quelli gioiello. Fondamentali per il giorno e misteriosi dopo il tramonto.
  2. ZEPPE/SANDALI ULTRAFLAT: Le prime sono indispensabili per essere bellissime e cool con abitini, gonne e pantaloni capri, day&night. I sandali ultraflat sono essenziali per affrontare le lunghe passeggiate alla scoperta dei luoghi di villeggiatura o per una divertente pedalata in bici. In alternativa (o in aggiunta) non dimenticate un paio di sneakers.
  3. MINI E MAXI BAG: La prima può essere comodamente contenuta dall’altra durante il viaggio, entrambe saranno utili per essere alternate e dare ai vostri outfit un stile chic o casual. Per l’estate 2017 il must è la borsa in paglia. con quel sapore un pò retrò, ma senza tempo, perfetta all day long, dalla spiaggia all’aperitivo, potete averla in versione clutch o maxi
  4. PANAMA: Da sempre stilosissimo e utile per proteggere dal sole con garbo, il cappello panama renderà più particolari i vostri look anche all’ora dell’aperitivo. Da alternare con paglia a falde larghe per il mare e turbanti glam per la sera.
  5. FOULARD: utile e versatile. Potete utilizzarlo per valorizzare le vostre acconciature o per la sua reale funzione, proteggervi da vento e aria condizionata. Importante è che sia colorato.
  6. UN BIJOUX: Potete optare per bigiotteria in plastica o argento e pietre colorate. Importante è che sia colorata e un po’ vistosa: scenografici orecchini o collane, cascate di bracciali, anelli (tanti piccoli o uno importante). Sono il perfetto complemento di ogni outfit, se sapientemente scelti e abbinati.

Vi ho convinto? 🙂

Se siete in crisi con la preparazione delle vostre valigie, sono qui per aiutarvi a partire leggere!