Sorbetto al melone: una fresca delizia per il palato nelle sere estive

Il melone, insieme all’anguria o più comunemente chiamata cocomero, è uno dei frutti estivi più presenti nel reparto dell’ortofrutta… ovvio!

Io ne mangio in quantità industriali: dolce, fresco, dissetante e versatile ad ogni pasto. Tagliato a fettine e arrotolato nel prosciutto crudo oppure a dadini e aggiunto nella classica macedonia, il melone si presta a numerose ricette… anche ai liquori e dolci al cucchiaio come il sorbetto al melone.

Scopri la ricetta di oggi, preparata senza l’utilizzo della gelatiera!

SORBETTO AL MELONE

Il sorbetto al melone rappresenta un piatto davvero versatile: dissetante a merenda, adatto anche ai bambini, e digestivo a fine pasto.

La preparazione è davvero semplice:

Ingredienti:

  • 500 gr di polpa di melone
  • 180 gr di zucchero (o 140 gr se la polpa è molto dolce)
  • 250 ml di acqua

Procedimento:

Il tutto prevede un tempo massimo di 15 minuti. Sei pronta?

Poni una vaschetta, di plastica o di acciaio, in freezer.

Nel frattempo in un pentolino, fai sciogliere lo zucchero nell’acqua a fuoco basso. Una volta sciolto del tutto, metti il composto a raffreddare.

Ora prepara il melone: mi raccomando elimina i semi e la buccia, poi taglia a dadini ogni fetta. Poni quanto ottenuto, in un robot (mixer) e fai frullare il tutto per massimo 3 minuti.

Ottenuta una purea omogenea, fai raffreddare anch’essa in frigorifero per qualche minuto.

Una volta raggiunta la temperatura passa la purea omogenea nel contenitore e mescola insieme allo sciroppo di zucchero ottenuto.

Adesso, le ultime fasi: dopo aver mescolato il composto, fallo riposare in freezer per 30 minuti circa. Passato questo tempo, ripeti l’operazione per 6 volte. Sempre a distanza di 30 minuti l’una dall’altra. In questo modo il sorbetto inizia a ghiacciare. Non deve trasformarsi in un composto duro. Nel caso accada, prima di servire ai commensali lascia ad ammorbidirsi per 5 minuti.

Ciò che otterrai sarà un dolce morbido, salutare e fresco.